WHISTLEBLOWING - Procedura per la segnalazione di illeciti

Logo Comune di Bientina
E’ operativa la soluzione informatica Whistleblowing che consente ai dipendenti ed a tutti i soggetti che intrattengono rapporti contrattuali o di servizio con il Comune di inviare segnalazioni di illeciti dei quali sono venuti a conoscenza durante lo svolgimento del proprio lavoro.

E’ operativa la soluzione informatica Whistleblowing che consente ai dipendenti ed a tutti i soggetti che intrattengono rapporti contrattuali o di servizio con il Comune (consulenti, i titolari di organi e di incarichi, i collaboratori a qualsiasi titolo, lavoratori di imprese che forniscono all’Ente beni, servizi e lavori) di inviare segnalazioni di illeciti dei quali sono venuti a conoscenza durante lo svolgimento del proprio lavoro.

In ottemperanza alle disposizioni normative vigenti, l’applicativo permette all’Ente pubblico di garantire la massima tutela al dipendente/soggetto che effettua segnalazioni di illeciti attraverso il sistema e consente di gestire le stesse nel rispetto della normativa di riferimento (determinazione ANAC n.6 del 28/04/2015, avente ad oggetto le “Linee guida in materia di tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti - c.d. whistleblower”).

Con l’applicativo Whistleblowing è possibile inviare segnalazioni relative a illeciti delle quali il dipendente è venuto a conoscenza nell’ambito del proprio lavoro.

Grazie all'utilizzo di un protocollo di crittografia che garantisce il trasferimento di dati riservati, il codice identificativo univoco ottenuto a seguito della segnalazione registrata su questo portale consente al segnalante di “dialogare” con il Comune di Bientina in modo anonimo e spersonalizzato.

Ulteriori Informazioni (PDF, 216 KB) WhistleBlowing GLOB - Manuale Operativo.pdf (PDF, 6 MB)
torna all'inizio del contenuto