Piano Strutturale Intercomunale




L’Unione chiede aiuto ai cittadini.
Al via gli incontri nei vari Comuni per condividere il Nuovo Piano Strutturale Intercomunale

Assieme ai cittadini per disegnare la Valdera del futuro. Un’area vasta in cui prevedere le possibili soluzioni in tema di mobilità lenta (piste ciclabili, percorsi pedonali, ippovia, ecc.) e veicolare (viabilità stradale), ma anche nell’ambito della riqualificazione del territorio (spazi verdi e rurali, rigenerazione urbana, razionalizzazione insediamenti produttivi...).

In questo modo prenderà corpo il Piano Strutturale Intercomunale dell'Unione Valdera sostenuto anche dalla Regione Toscana che finanzierà il percorso partecipativo guidato dalla Cooperativa Sociolab.


Dal 27 Febbraio all’1 Marzo si svolgeranno gli incontri con i cittadini dei singoli comuni dell’Unione. A condurli il gruppo di lavoro formato da dipendenti comunali coordinati dall’Arch. Massimo Parrini, mentre Responsabile del Procedimento sarà l’Arch. Anna Guerriero, Resp. dell’Ufficio Pianificazione e Governo del Territorio del Comune di Calcinaia. Il percorso si avvale anche di importanti collaborazioni esterne con IRPET, le facoltà di Ingegneria e Agraria dell’Università di Pisa, e quella di Architettura e Ingegneria (idraulica) di Firenze.


Il primo incontro pubblico con la popolazione si svolgerà Mercoledì 27 Febbraio a partire dalle ore 17.30 a Villa Crastan a Pontedera, seguiranno poi il 28 Febbraio gli incontri di Capannoli (ore 17.30 Sala Consiliare) e Buti (ore 17.30 Teatro Vittoria). Successivamente, precisamente l’1Marzo saranno chiamati a “progettare” il futuro della Valdera anche i cittadini di Palaia (ore 21.00 Scuola elementare di Forcoli), Bientina (ore 21.00 Torre Civica) e Calcinaia (ore 21.00 Biblioteca Comunale). Da definire ancora la data per il Comune di Casciana Terme-Lari.


Tutti i materiali relativi al Piano Strutturale Intercomuna dell'Unione Valdera, utili a comprendere il senso e la portata di questo incontro e dei successivi, sono reperibili sul sito dell’Unione Valdera, nella specifica sezione dedicata (indirizzo http://unione.valdera.pi.it/pianostrutturale).


La “Guida del partecipante”, che potrà risultare particolarmente utile per i cittadini che decideranno di partecipare agli incontri, è fornita in allegato.

torna all'inizio del contenuto