Giocomotricità

I bambini prendono coscienza del proprio corpo, utilizzandolo come strumento di conoscenza di sé nel mondo, muoversi è il primo fattore di apprendimento: cercare, scoprire, giocare, saltare…La giocomotricità nell’ambito della scuola dell’infanzia ha lo scopo di accompagnare il bambino nel suo cammino evolutivo, offrendogli la possibilità di sperimentare, scoprire, esprimere le proprie potenzialità ed emozioni. Tutto ciò avviene in un clima di divertimento, collaborazione e accettazione all’interno di uno spazio ben definito. I giochi di movimento, soprattutto all’aperto, sono inoltre veicolo di educazione al rispetto dell’altro, rispetto delle regole e veicolo di socialità.

DIVERTIMENTO E SPETTACOLO                                                 

Nella prima e nella terza settimana dei Centri Estivi per i bambini abbiamo pensato di organizzare uno spettacolo con il fuoco messo in scena da un vero “Mangiafuoco”, mentre nella seconda e nella quarta settimana abbiamo invece pensato di organizzare due momenti insieme al corpo dei Vigili del Fuoco che organizzano da tempo iniziative per i bambini delle scuole, un modo di imparare le norme della prevenzione e la cultura della sicurezza divertendosi e diventare così "Pompieri per un giorno”.

Durante la settimana le attività svolte, tempo permettendo, all’esterno della struttura saranno tutte collegate tra loro; lo spazio interno del campo solare sarà comunque accuratamente strutturato in angoli gioco. All’esterno sarà dato ampio spazio al movimento, a tutti i giochi cooperativi, costruttivi, esplorativi, con il corpo, con l’acqua, con materiali naturali ecc… Alle attività strutturate saranno adeguatamente alternati momenti di gioco libero per dare spazio ai bambini di socializzare spontaneamente tra loro e organizzare giochi autonomi.

torna all'inizio del contenuto