Centri Estivi 3 - 5 anni e 6 - 11 anni

L'Amministrazione comunale di Bientina, in collaborazione con le Cooperative Agape e Arnera, organizza i campi solari per i bambini e le bambine di età compresa tra i 3 e i 11 anni.

La nostra formula si contraddistingue, per la sceta di personale educativo qualificato con vasta esperienza nel settore pedagodico e animazionale sociale, consapevole che la formula estiva di sostegno alle famiglie debba mantenere una finalità educativa.

Per ogni fascia di età viene garantito progetto educativo secondo i bisogni espressi nelle diverse fasi evolutive.

I bambini e le bambine della scuola primaria, saranno ospiti del circolo "Risorgimento" alle Quattro Strade di Bientina, un ambiente circondato dal bosco dove faranno varie escursioni.

I bambini e le bambine della scuola dell'Infanzia invece faranno il campo presso la Ludoteca Il Merlino di via Pirandello a Bientina; poichè per alcuni di essi sarà la prima esperienza anche per quest'anno abbiamo previsto una possibilità di uscita (alle ore 12:00), da indicare al momento dell'iscrizione per facilitare l'organizzazione dello staff degli educatori.

Le quote di partecipazione, pari alla metà dell'intero costo, l'altra metà sarà sostenuta dalla Amministrazione Comunale prevedono:

  • materiale per le attività ludiche;
  • la colazione della mattina;
  • il pranzo;
  • la merenda;
  • le gite.

Per il secondo figlio iscritto ad uno dei campi è previsto un abbattimento del 50% della quota.

E' necessario rispettare i termini di iscrizione, una corretta collaborazione tra l'Amministrazione, la famiglia e la Cooperativa, in modo che i campi solari siano organizzati nella maniera più efficente possibile per il benessere dei bambini e delle bambine.

L'iscrizione può essere fatta per moduli. I moduli saranno 15 giorni o l'intero mese (per l'Infanzia e la Primaria) e 2 o 3 settimane per la Secondaria di primo grado.

Centri Estivi - anno 2021 - Tabella 3 - 5 anni

Presentazione del Progetto: “FUOCO AMICO, FUOCO NEMICO” Luglio 2021

Immagine Progetto Centri Estivi Materna

Il Centro Estivo Infanzia 2021, gestito dalle educatrici della Cooperativa AGAPE, è indirizzato ai bambini di età compresa tra i tre e i sei anni e si svolgerà presso la ludoteca “IL MERLINO” di Via Pirandello a Bientina dal 5 al 30 Luglio 2021. Tutte le attività di questo anno sono state pensate e realizzate in primis nel rispetto delle meticolose misure di igiene e sicurezza e nel rispetto delle “nuove regole” in fatto di “distanziamento” a causa dell’emergenza Covid-19. Non è mancata però l’attenzione all’aspetto ludico e di socializzazione che è venuto a mancare soprattutto per i più piccoli. Ritornare a giocare con i coetanei è importante per garantire lo sviluppo psico- emotivo ed è bene farlo all’aperto e a distanza di sicurezza. L’età compresa tra i tre e i sei anni è caratterizzata dall’evoluzione del bambino verso forme di socializzazione e interazione con i coetanei sempre più ricche e complesse. Attraverso le relazioni di gioco con i coetanei, i bambini sperimentano e consolidano tutta una gamma di competenze sociali, in cui si pongono le basi della comunicazione e dell’espressione di sé nel rispetto degli altri. Offrire ai bambini in questa fascia d’età una molteplicità di contesti ed esperienze nella sfera della socializzazione e della comunicazione significa favorire uno sviluppo sereno e armonioso del bambino in tutte le sue diverse manifestazioni. Per questo riteniamo nostro compito educativo garantire ai bambini uno spazio per giocare insieme senza pressioni esterne, senza la necessità di “produrre” qualcosa, uno spazio per affinare la percezione di se stessi e degli altri, lasciar fiorire la creatività radicandola nel piacere di comunicare con gli altri. Il tema di questo anno è “IL FUOCO”, ultimo elemento rimasto da affrontare dopo Terra, Aria e Acqua degli ultimi tre anni ai Centri Estivi. . Il fuoco è l’elemento naturale che emana luce e calore, è vitale per la sopravvivenza degli esseri viventi. Il Sole, con i suoi raggi incandescenti, ogni giorno ci illumina e ci scalda. Scoprire con i bambini della scuola dell’infanzia questo elemento ci consente di far comprendere loro i suoi vantaggi ma anche come evitare la sua pericolosità. Partiremo dai 5 sensi per osservare e scoprire le caratteristiche principali di questo elemento. Con i bambini ci chiederemo: possiamo vedere il fuoco? Il fuoco ci permette di vedere? Possiamo sentire il calore del fuoco? Il calore trasforma le cose? Si trasferisce? Proponendo esperienze percettive e attività simboliche arriveremo a formulare delle conclusioni insieme ai bambini così trovare il nesso tra fuoco, sole, calore e luce, anche in relazione al loro corpo. Tramite le azioni concrete che i bambini possono sperimentare con questo elemento è possibile educare la loro capacità di pensiero, di elaborare ipotesi, stimola re la loro intelligenza. L’atteggiamento del bambino è quello di manipolare le cose per capirle meglio. Per lui tutto è nuovo e da scoprire attraverso prove sperimentali. Non dobbiamo dimenticarci che durante questi primi anni i bambini costruiscono l’architettura della loro mente e si formano le basi delle categorie spazio-temporali , delle relazioni causa/effetto.

Centri Estivi - anno 2021 - Tabella 6 - 11 anni

Centri Estivi 6 - 11 anni (Scuola Primaria)

Metodologia Educativa ed Attività

Immagine Attività Primaria

La metodologia educativa proposta privilegia attività che si fondano sulla metodologia dell’outdoor education. Il valore pedagogico dello stare all'aperto ed a contatto con la natura già dai primi anni di vita è sempre più riconosciuto. I bambini e le bambine crescono e imparano meglio attraverso l'esplorazione e la scoperta delle piccole cose che si nascondono nel parco, sotto gli alberi, dietro i cespugli, nelle aiuole.

Vivere l’ambiente esterno, utilizzare elementi naturali per le attività e promuovere giochi all’aria aperta consente inoltre di richiamare l’attuazione della Convenzione dei diritti dei bambini e delle bambine e nello specifico di valorizzare il “Diritto al rispetto della natura”.

Il filo conduttore alla base delle attività estive sarà il libro con l’obiettivo di promuovere la lettura ad alta voce, come mezzo di condivisione e comunicazione tra i bambini. Le attività del centro estivo intendono stimolare l’abitudine all’ascolto, promuovere l’interazione tra bambino e libro e condividere idee, immagini ed emozioni, diffondere una cultura della lettura nei bambini in spazi aperti creando un legame tra natura, arte, scoperta. Sarà a partire dalla lettura che creeremo i laboratori, le attività, i giochi utilizzando la musica, le rappresentazioni teatrali, l’arte, la manipolazione di materiali naturali.

Utilizzeremo i primi giorni per creare il gruppo attraverso giochi e attività di conoscenza, condividere le regole del campo, conoscere spazi e routine della giornata.

Ci saranno delle uscite di cui vi daremo informazioni durante il campo.

La giornata tipo sarà così organizzata: accoglienza, triage e gioco, merenda,  attività legate al filo conduttore (in questo caso le letture scelte) pranzo; dopo pranzo segue un momento libero ed attività e giochi a scelta nel pomeriggio, merenda e rientro.

Documentazione
Documentazione
  DOC426,5K Centri Estivi - Modulo iscrizione Infanzia

  PDF787,5K Centri Estivi - Modulo iscrizione Infanzia

  DOC429,6K Centri Estivi - Modulo iscrizione Primaria

  PDF636,8K Centri Estivi - Modulo iscrizione Primaria

  DOC27,6K Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà - Vaccinazioni

  PDF260K Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà - Vaccinazioni

torna all'inizio del contenuto