Albo Giudici popolari

Informazioni per l'inserimento nell'Albo dei Giudici popolari

Descrizione:

Che cos'è

Aggiornamento biennale degli Albi dei Giudici Popolari con nuove iscrizioni e cancellazioni.

L. 287/1951; L. 405/1952; L. 1441/1956

I Giudici popolari sono semplici cittadini che vengono nominati nelle Corti di Assise e delle Corti di Assise di Appello per l’esercizio delle funzioni giudicanti proprie di questi due organi.

Costituiscono la componente non togata ovvero popolare del collegio.

Chi può farne parte.

Tutti i cittadini italiani, residenti nel Comune, che godono dei diritti politici, di età non inferiore ai 30 anni e non superiore ai 65 anni con titolo di studio, per la Corte d’Assise: scuola media di primo grado; per la Corte di Assise di Appello: scuola media di secondo grado.

L’iscrizione negli Albi dei Giudici Popolari è permanente, le cancellazioni avvengono per raggiunti limiti di età, trasferimento in altro Comune, decesso o perdita della capacità elettorale.

Modalità della richiesta

La domanda, in carta libera, va presentata, utilizzando apposito modello, reperibile nella sezione modulistica (in basso), e indirizzata al Sindaco di Bientina, indicando cognome, nome, luogo e data di nascita, indirizzo, titolo di studio specifico e non generico con la data del conseguimento, la denominazione dell’Istituto scolastico e l’ubicazione dello stesso, la professione.

Alla domanda deve essere allegata anche la copia di un documento di riconoscimento valido.

Requisiti del richiedente:

Possono essere iscritti nell'Albo dei Giudici Popolari delle Corti d'Assise e d'Assise d'Appello i cittadini di età compresa fra i 30 e i 65 anni, in possesso dei seguenti requisiti:

• cittadinanza italiana e godimento dei diritti politici;
• buona condotta morale;
• età non inferiore a 30 anni e non superiore a 65 anni;
• possesso del titolo di studio di scuola media inferiore per Corte d'Assise;
• possesso del titolo di studio di scuola media superiore per Corte d'Assise d'Appello.

 

Incompatibilità:

• magistrati ed in generale i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all'ordine giudiziario;
• appartenenti alle Forze Armate ed a qualsiasi organo di polizia, anche se non dipendenti dello Stato in servizio;
• ministri di culto e religiosi di ogni ordine e congregazione.

 

Documentazione da presentare:

Fotocopia del documento d'identità in corso di validità.

Tempi di rilascio:

Qualora la domanda venga accolta, non occorre rinnovarla per gli anni successivi, in quanto l'iscrizione rimane valida finché non si perdono i requisiti o si chieda la cancellazione dall'albo con motivazione.

La domanda per l'inclusione negli albi può essere presentata dal 1° Maggio al 31 Luglio di ogni anno dispari.

 

Modalità reperimento informazioni relative al procedimento in corso

Entro il 15 novembre degli anni dispari ogni cittadino può controllare gli elenchi dei Giudici Popolari di Corte d’Assise e di Corte d’Assise di Appello approvati dall’apposita Commissione e affissi, per dieci giorni presso l’Albo Pretorio del Comune.
Dell’affissione degli Albi è data comunicazione mediante avviso pubblico.

Costi:

Nessuno

A chi rivolgersi

Servizi Demografici

Ufficio Servizi-Demografici
Area Area Demografici e Sistema Informatico
Responsabile Barbara Giorgi
Indirizzo Piazza Vittorio Emanuele II°, n. 53 Piano Terra
Telefono 0587 758429
Fax 0587 758428
Email anagrafe@comune.bientina.pi.it
PEC demografici.bientina@legalmail.it
Personale
Personale
Addetto Telefono Email
(Responsabile) Barbara Giorgi 0587 758430
Graziana Gozzoli 0587 758459
Veronica Ferrucci 0587 758429
reperibilità (solo per denunce di morte - stato civile) 339 2281246
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Mattino Pomeriggio
Martedì 08:30 - 13:00 15:30 - 17:30
Giovedì 08:30 - 13:00
Competenze

 

Stato Civile:

 

Anagrafe:

 

Ufficio Leva:

Ufficio Elettorale:

 

Polizia Mortuaria:

 

Toponomastica:

 

Banche dati:

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale

Ogni cittadino maggiorenne, può presentare reclamo in carta semplice (seguendo le stesse modalità di presentazione previste per la domanda), contro le omissioni, le cancellazioni o le indebite iscrizioni entro 15 giorni dall’affissione degli Albi all’Albo Pretorio, presso la Cancelleria del Tribunale.

Modulistica
Modulistica
  DOC39,4K Albo Giudici Popolari - Domanda di Iscrizione

  PDF109,3K Albo Giudici Popolari - Domanda di Iscrizione

torna all'inizio del contenuto