Pubblicazioni di Matrimonio

Informazioni per sapere come fare le pubblicazioni di Matrimonio, al fine della relativa celebrazione

Descrizione:

La pubblicazione di matrimonio è un procedimento obbligatorio propedeutico alla celebrazione del matrimonio sia civile che religioso.

Consiste nella redazione di un apposito verbale e nella pubblicazione di un avviso all'Albo Pretorio on line del Comune, per la durata di 8 giorni consecutivi.

Dopo tre giorni dal termine della pubblicazione, se non sono state presentate opposizioni, verrà rilasciato un apposito certificato o nulla osta alla celebrazione del matrimonio.

Modalità della richiesta

La richiesta è presentata dai nubendi all'Ufficio di Stato Civile del Comune di residenza compilando apposito formulario.

Se i futuri sposi risiedono in Comuni diversi, la richiesta avverrà in uno solo di questi a loro scelta; sarà cura di quel Comune provvedere a richiedere la pubblicazione nell'altro.

Requisiti del richiedente:

Almeno uno dei nubendi deve essere residente nel Comune.

Documentazione da presentare:

  • Richiesta delle pubblicazioni da parte del parroco in caso di matrimonio religioso;

  • Documenti di identità dei nubendi.

  • I nubendi non italiani, devono presentare il nulla osta alla celebrazione del matrimonio in Italia, rilasciato dalle autorità del paese di origine debitamente tradotto e legalizzato. Se non parlano la lingua italiana, devono presentarsi accompagnati da un interprete che sarà presente anche durante la celebrazione del matrimonio.

  • Richiesta di autorizzazione a celebrare il matrimonio in un comune terzo (diverso dai Comuni di residenza dei nubendi).

Tempi di rilascio:

La pubblicazione rimane affissa all'albo pretorio del Comune o dei Comuni di residenza dei nubendi per 8 giorni consecutivi.

Si dà per eseguita trascorsi ulteriori 3gg senza che siano state presentate opposizioni, dopo di che viene rilasciato apposito nullaosta e delega e può essere celebrato il matrimonio.

Le pubblicazioni sono valide per 180 giorni dal momento in cui sono date per eseguite; trascorso tale periodo senza la celebrazione del matrimonio, decadono e devono essere eseguite nuovamente.

Costi:

  • 1 marca da bollo da € 16,00 se i nubendi sono residenti nello stesso Comune;

  • 2 marche da bollo da € 16,00 se i nubendi sono residenti in Comuni diversi;

  • 1 marca da bollo da € 16,00 se viene richiesta la celebrazione in un Comune terzo.

A chi rivolgersi

Servizi Demografici

Ufficio Servizi-Demografici
Area Area Demografici e Sistema Informatico
Responsabile Barbara Giorgi
Indirizzo Piazza Vittorio Emanuele II°, n. 53 Piano Terra
Telefono 0587 758429
Fax 0587 758428
Email anagrafe@comune.bientina.pi.it
PEC demografici.bientina@legalmail.it
Personale
Personale
Addetto Telefono Email
(Responsabile) Barbara Giorgi 0587 758430
Graziana Gozzoli 0587 758459
Veronica Ferrucci 0587 758429
reperibilità (solo per denunce di morte - stato civile) 339 2281246
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Mattino Pomeriggio
Lunedì 08:30 - 13:00
Martedì 08:30 - 13:00 15:30 - 17:30
Mercoledì 08:30 - 13:00
Giovedì 08:30 - 13:00
Venerdì 08:30 - 13:00
Competenze

 

Stato Civile:

 

Anagrafe:

 

Ufficio Leva:

  • Certificato esito di Leva e Ruoli Matricolari
  • Formazione Liste di Leva
  • Tenuta Ruoli matricolari

 

Ufficio Elettorale:

 

Polizia Mortuaria:

 

Toponomastica:

  • Aggiornamento indirizzi (via, civico, interno) a seguito di variazioni di toponomastica

 

Banche dati:

Modulistica
Modulistica
  PDF78,4K PUBBLICAZIONI di MATRIMONIO - Richiesta per Pubblicazioni di Matrimonio.pdf

  PDF52,9K PUBBLICAZIONI di MATRIMONIO - Richiesta di Celebrazione del Matrimonio in Altro Comune.pdf

torna all'inizio del contenuto