Notifica di Atti

Informazioni per sapere come avviene la notifica di un atto da parte del Messo comunale.

Descrizione:

L'attività di notificazione è un atto fondamentale dei processi civili, penali, tributari, amministrativi, fallimentari e del lavoro, nonché di alcune fasi pre-processuali o amministrative, che dà la conoscenza legale di un provvedimento mediante la consegna di un atto, da parte di un particolare soggetto notificatore, secondo precise modalità.

Il messo comunale può notificare: atti emessi dal Comune di Bientina ed Enti della Pubblica Amministrazione; atti tributari e di contenzioso dello Stato e degli Enti pubblici a destinatari (persone, ditte ed enti) che abbiano la loro residenza, domicilio o azienda, nel Comune di Bientina.

Il messo comunale può notificare un atto presso l'abitazione del destinatario tutti i giorni della settimana con i seguenti orari: dal lunedì alla domenica, comprese le festività, dalle ore 7:00 alle 21:00.
Se la notifica non avviene in questi orari, è comunque valida se il destinatario accetta di ricevere l'atto.
Se il destinatario rifiuta di ricevere gli atti al di fuori di tali orari, questo rifiuto non può essere assimilato al rifiuto previsto all’art. 138 del c.p.c, in questo caso il messo comunale è tenuto a ritornare sul posto rispettando gli orari stabiliti.
Il messo comunale successivamente può anche recarsi presso il luogo di lavoro del destinatario, nel caso fosse noto, oppure può consegnare l'atto al destinatario, ovunque lo trovi, purchè sia nel territorio comunale.

Modalità attraverso le quali si esplica il procedimento:

Art. 138 CPC: Notificazione in mani proprie

Art. 139 CPC: Notificazione nella residenza, nella dimora o domicilio.

Art. 140 CPC: Irreperibilità o rifiuto di ricevere l’atto

Art 141 CPC: Notificazione presso il domiciliatario

Art. 143 CPC: Notificazione a persona di residenza, dimora e domicilio sconosciuti

Art. 145 CPC: Notificazione alle persone giuridiche

Solo per atti finanziari notificazione a persona di residenza, dimora e domicilio sconosciuti si applica: Art.60 lettera e) D.P.R. 600/1973 tramite deposito nella casa comunale e pubblicazione all’albo on line per 8 giorno consecutivi.

Modalità della richiesta

  • tramite PEC: comune.bientina.pi.it@cert.legamail.it;
  • tramite cartaceo al protocollo generale del Comune di Bientina.

Requisiti del richiedente:

Enti Pubblici:

  • Amministrazione Pubbliche
  • Provincie
  • Prefettura
  • Agenzia delle Entrate
  • Società recupero crediti per conto di Enti Pubblici.

 

Documentazione da presentare:

Nessuno

Tempi di rilascio:

Nessuno

Costi:

Con la Legge del 03/08/1999 n. 265, art. 10, comma 2 e successivo DM del 03/10/2006, è stato istituito un diritto di richiesta pagamento della notifica di € 5,88 maggiorato delle spese postali, qualora sia necessario ricorrere alla notifica postale, ovvero alla notifica ai sensi dell’art. 139 CPC. e dell’art. 140 CPC.

A chi rivolgersi

Servizio Messo Comunale

Ufficio Servizio-Messo-Comunale
Area Area Affari Generali e Legali
Responsabile Barbara Giorgi
Indirizzo Piazza Vittorio Emanuele II°, n. 53 Piano Primo
Telefono 0587 758442
Fax 0587 758428
Email m.pieri@comune.bientina.pi.it
PEC comune.bientina.pi.it@cert.legalmail.it
Personale
Personale
Addetto Telefono Email
(Responsabile) Barbara Giorgi 0587 758430 anagrafe@comune.bientina.pi.it
Mara Pieri 0587 758442 m.pieri@comune.bientina.pi.it
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Mattino Pomeriggio
Martedì 09:00 - 13:00 15:30 - 17:30
Giovedì 09:00 - 13:00
Competenze
  • Notifica di atti
  • Consegna delle tessere elettorali
  • Consegna materiale per conto del Comune

Modulistica

Nessuna

torna all'inizio del contenuto