©2010 Comune di Bientina (PI) - Tutti i diritti riservati

sei in:  Il Comune  -  Il Sindaco  -  Contatta il Sindaco

Filo diretto con il Sindaco

Gentile cittadino, questo spazio è dedicato a te.


Cliccando su "nuovo messaggio", potrai compilare il modulo con il quale avrai la possibilità di comunicare direttamente con il Sindaco, ricevendo una risposta pubblica o privata.


Potrai porre le tue domande, segnalare eventi o semplicemente esprimere giudizi e suggerimenti, reclami o segnalazioni varie.


Le richieste o segnalazioni dei cittadini e le risposte dell'Amministrazione saranno rese pubbliche all'interno di questa sezione.

Se preferite che questo non avvenga, Vi preghiamo di specificarlo all'interno del messaggio stesso.


Utilizza il menu a sinistra per vedere L'ARCHIVIO DEI MESSAGGI DEGLI ANNI PRECEDENTI
 
Partecipa anche tu inviando un .

 
23 febbraio 2017
Il centro diurno per anziani "F.Pagnini" ringrazia l'Amministrazione Comunale per il tempestivo intervento di manutenzione all'impianto televisivo del centro.Gli ospiti ne sono entusiasti. 
Grazie.

E' nostro dovere intervenire, soprattutto a salvaguardia del benessere di chi purtroppo la vita ha messo di fronte alla malattia e alle tante difficoltà che questa porta anche all'interno delle loro famiglie.

Il ringrazionamento però va fatto soprattutto agli operai Sig. Piero Bensa e Sig. Luciano Di Sacco e al loro impegno anche personale, affinchè voi godiate anche di questo servizio.

Sempre pronti a esaudire ogni vostra richiesta visto anche il modo in cui gestite la struttura della quale siamo veramente orgogliosi

Grazie per tutto quello che fate.

Corrado Guidi 
 

 
16 febbraio 2017
Buongiorno Sig. Sindaco.
Siamo residenti da poco nel comune che lei amministra..... complimenti.
Alcuni quesiti, sperando che non siano già stati trattati: Raccolta differenziata: campane di vetro, non ci sono; il vetro viene riciclato nel multimateriale??
Mensa scolastica: ha mai valutato il gradimento ?? il servizio è sicuramente a basso costo, i genitori della classe di mia figlia lamentano poco interesse da parte dei bambini per gli alimenti proposti ( domanda difficile, entrare nelle grazie alimentari di un bimbo/bimba di tre anni non è cosa semplice )
Via Pirandello: mi ero stato detto che stata costruita una pista ciclabile. Conferma? se si in che tempi??
Grazie e buon Lavoro 
Egr. Sig.
Grazie dei complimenti, fanno sempre “molto” piacere, ce la mettiamo tutta.
Il vetro è raccolto insieme al multimateriale, contenitore azzurro. Sono sempre stato contrario alle campane e nel novembre 2009 passammo tutto al porta a porta, la maleducazione di alcuni cittadini fa sì che le campane siano un terminale per il rilascio di ogni tipo di rifiuto spesso fuori dalla campana stessa.
Forse da luglio, vediamo le scelte della nuova amministrazione, verrà raccolto in modo diverso, io in cuor mio, come detto, spero sempre in un sistema porta a porta.
La mensa è molto migliorata nella qualità del cibo ormai tutto biologico e a filiera corta con da quasi un anno una rotazione dei menu. È ovvio che i nostri bambini, la mia per prima, non gradiscono un certo tipo di pietanze ma sono quasi obbligatorie per avere l'approvazione dei nutrizionisti della USL. Per esempio abbiamo cambiato le verdure in polpette di verdura e adesso le proveremo a fare con il pomodoro ma come dico sempre proprio a mia figlia, per fortuna a Bientina nessuno muore di fame!!!... ed è veramente difficile coniugare gusto e salubrità anche per noi adulti!
Il costo è basso per una scelta dell'Amministrazione comunale che con il Bilancio generale copre la differenza fra il costo del pasto e quello sostenuto dalle famiglie, compresa ovviamente l'agevolazione del 50% per il secondo figlio.
I tempi di realizzazione della pista ciclabile nella zona di via Pirandello, come quella dei parchi giochi e delle nuove strade, sempre in quella zona, dipendono dai tempi di realizzazione della lottizzazione in corso. Di questi tempi è già qualcosa che ci siano investitori che credono nel nostro paese, nei limiti della legge li agevoliamo ma i tempi sono veramente difficili, specialmente nel ramo edilizio.
Porgo cordiali saluti, dandole un caloroso Benvenuto!!!  Corrado Guidi

 
 

 
7 gennaio 2017
Egr. Sign. Sindaco nel ringraziarLa per l'attività che svolge per tutta la comunità dal ripristino della fontana della piazza alle donazioni di materiale fatte alle scuole di Bientina volevo chiederLe a che punto sono i lavori per la posa della fibra ottica e se sono terminati dove potersi rivolgere per avere informazioni Distinti Saluti 
Egr. Sig.
dalla direzione dei lavori, lavori non appaltati dal comune di Bientina, mi hanno scritto, dopo diversi solleciti, che a fine mese termineranno i collaudi della rete primaria, ormai istallata. Appena terminati questi collaudi inizieranno a fare i collegamenti con gli edifici.
Porgo cordiali saluti. Corrado Guidi
 
 

 
4 gennaio 2017
Egregio Sindaco per via del mio lavoro percorro quotidianamente la strada provinciale Bientina Altopascio e transito quindi per l'incrocio regolato dal semaforo fra Via circonvallazione nobile e via polidori. Ho sempre trovato la temporizzazione di tal semaforo irragionevole , favorendo maggiormente la viabilità proveniente dalla meno trafficata via Polidori . Questo chiaramente si riflette in un aggravio del traffico sulla circonvallazione nobile la quale, essendo appunto una circonvallazione dovrebbe essere privilegiata, senza parlare poi di casi particolari, come quando ci sono le sfilate di carnevale dove il centro di Bientina è chiuso al traffico veicolare, dove sulla circonvallazione a causa del semaforo mal tarato si formano code che arrivano fino alla rotonda di via jacopo del polta, con tempi di sgombero che arrivano anche a 20minuti! (provato sulla mia pelle) Da poco inoltre è stato reso a senso unico il ponte sul canale che porta a cascine di buti, immagino per questioni legati alla sicurezza statica del ponte, portando un ulteriore aggravio di traffico sulla strada altopascio-bientina , questo dovrebbe essere un ulteriore elemento per rivedere urgentemente la temporizzazione del semaforo per avvantaggiare in maniera importante la viabilità proveniente dalla circonvallazione. certo di un suo interessamento le porgo cordiali saluti 
Egr. sig.,
la sua osservazione mi sembra pertinente, ma il semaforo in oggetto non è gestito dal comune di Bientina.
Abbiamo inoltrato la sua lettera al comando della polizia municipale di Buti.
Porgo coridali saluti. Corrado Guidi 
 

 
16 dicembre 2016
Buongiorno Corrado, vorrei segnalare un problema che si verifica ogni mattina quando accompagno il mio bimbo alla scuola dell'infanzia. Molti automobilisti indisciplinati continuano ad entrare contromano nel tratto di strada a senso unico,davanti alle scuole, creando pericolo per chi percorre la strada correttamente in auto e per chi è a piedi. Potrebbe mettere i vigili a controllare tale situazione almeno fino alle 9.30, orario ultimo per l'entrata a scuola. Grazie 
Egr. Sig.ra,
prima di tutto mi scuso del ritardo di questa risposta.
Ho subito segnalato quanto da Lei esposto al comando della Polizia Municipale. Purtroppo è difficile controllare, proprio a quell'ora il flusso veicolare in quella zona, i vigili rientrano dal "servizio scolastico", i poli sono due, e devono presidiare un minimo l'ufficio per ircevere i cittaidni e espletare alcune pratiche burocraticeh quando non ci sono altre emergenze sul territorio. Abbiamo come più volte detto 2 vigili e mezzo a turno.
Questo non vuol dire disimpegnarci nel far rispettare le regole, anzi spero che dalla sua segnalazione si arrivi a far avere agli indisciplinati un po' più di responsaiblità e di consapevolezza per le loro azioni. Dispiace che per far rispettare una regola ci sia sempre bisogno delle multe o altro.
Grazie per la sua segnalzione.
Porgo cordiali saluti. Corrado Guidi 
 

 
7 novembre 2016
Gentile Sindaco, vorrei chiederle se ha notizie sull'arrivo della connessione a fibra ottica alle Quattro Strade. La velocità della connessione è sempre particolarmente bassa ma in certi orari è inutilizzabile anche solo per aprire una semplice mail. Ringraziando le porgo cordiali saluti. 
Egr, Sig.
rispondo a lei e utilizzo questa rispota anche per altri due cittadini che mi hanno posto un quesito simile.
Credo che sia un bel successo, e non scontato, per un paese come il nostro "relativamente piccolo" avere una infrastruttura del genere e anche io non vedo l'ora di poterla utilizzare, come ente, come scuola ecc. e soprattuto come singolo cittadino E per questo non c'è settimana che io non chieda un report all'ufficio tecnico.
I lavori della Banda Ultra Larga stanno continuando, adesso proprio ieri (8 novembre) hanno immesso il "cavo" nei cavedi già presenti in centro del paese. Appena terminato il cablaggio del capoluogo, credo che manchi veramente poco, iniziaeranno a stendere il cavo nelle frazioni secondo il progetto approvato.
Per l'attivazione credo che siano iniziati i contatti fra la ditta incaricata e gli enti gestori delle linee telefoniche e della rete stradale per inizare una prima valutazione per un primo approccio verso le singole utenze.
Porgo cordiali saluiti
Corrado Guidi 
 

 
4 novembre 2016
Gentile Sig. Sindaco, Abito dal 2008 in via Giorgio La Pira (ex via Delle Fosse), di fronte al giardino dell'ex ditta di costruzione GMC. Ogni giorno questo giardino in disuso è preso di mira da molte persone che portano a passeggio i loro cani. Fino qui non sembrerebbe niente di strano se non che nessuno dei padroni si prende la briga di raccattare le feci dei propri animali lasciandole in bella vista non solo sul prato (forse intendendo "concimare" l'erba?) ma anche sui marciapiedi e sui parcheggi dove noi abitanti lasciamo le nostre automobili. So che ci sono dei problemi burocratici per questo appezzamento di terreno ma non si potrebbe dotarlo di un cestino per raccogliere i rifiuti degli animali e tanto di cartello che esplica le sanzioni per le persone e i rischi che corrono gli animali stessi? perché vedere gli escrementi per terra, oltre ad essere una cosa disgustosa, rappresenta anche un rischio per i cani che possono contrarre malattie in questo modo. E' triste vedere che in una cittadina come Bientina ci siano ancora questi piccolezze che vanno a intaccarne l'aspetto e che potrebbero essere tranquillamente evitate. La ringrazio per l'attenzione. Cordiali saluti. 
Egr. sig.
stiamo predisponendo un piano di intervento con qualche cestino e qualche panchina, forse con il nuovo bilancio per non illudere nessuno.
Credo però che basterebbe dotarsi al momento dell'uscita con il cane di una busta e poi cestinarla anche fra l'organico di casa, se ben chiusa e sigillata non dà alcun problema o odore.
Sicuramente adesso come detto metteremo qualche cestino, ma credo che la cosa più importante per evitare queste spiacevoli "sorprese" sia essere educati; basti pensare che anche dove sono posizionati i distributori di sacchetti grautiti e i cestini spesso non vengono utilizzati.
Grazie della sua segnalazione porgo cordiali saluti.
Corrado Guidi 
 

 
8 settembre 2016
Spett.le sindaco abito in via del puntone e vorrei fare presente che nella su detta via noi abitanti siamo a continuo rischio vita perché le auto vi transitano a forte velocita sia di giorno che di notte faccio presente che nel tratto diritto molte case affacciano direttamente sulla via ed io stessa ho un bambino piccolo e mi sono trovata in situazione di pericolo più di una volta. Le sarei grata se facesse posizionare dei dossi dissuasori per rallentare i mezzi nei pressi delle abitazioni io le scrivo a nome degli abitanti d tale frazione Faccio presente che gli enormi trattori di oggi raggiungono anche loro discrete velocita ed occupano molto spazio un dosso se percorso lentamente non li crea certo danno, e poi un trattore si ripara la vita di una persona no. Certa d una sua presa d posizione su tale problema le porgo distinti saluti 
Egr. Sig.ra,
abbiamo già fatto dei sopralluoghi per mettere due barriere rompitraffico. Ci aspettiamo delle polemiche perché molti abitanti del Puntone non le vogliono e soprattutto perché se non le mettessimo abbastanza alte non servirebbero a niente in quanto rallenterebbero poco la velocità.
Devo dire, come sempre, a costo di essere noioso, che sta a noi ridurre la velocità, specialmente dove abitiamo per un senso civico e soprattutto se si tiene fede ad una identità, ad una appartenenza ad una comunità din cui viviamo. E' buffo che neppure gli abitanti del posto rispettino chi ci abita.
Pogo distinti saluti sperando che i avori inizino presto.Corrado Guidi 
 

 
24 agosto 2016
Buongiorno, sono la mamma di una bimba della 4 primaria Bientina.
Alla luce dei cambiamenti dell'orario scolastico, come sarà organizzato il pulmino ?
I bimbi saliranno con quelli delle medie ?
Con chi resteranno fino alle 8.20 ? Grazie 
Egr. Sig,ra
durante un franco e cortese incontro con la Dirigente Scolastica, Ella mi ha comunicato, trovandomi d'accordo, che al momento che arrivano i pulmini, alle ore 8,00 i bambini verranoo presi in carico dalla scuola.
Il pulmino sarà organizzato come lo scorso anno, dieci giorni prima abbiamo affisso gli orari fuori dal comune e li abbiamo pubblicati sul sito, sperando che ci siano meno ritardatari rispetto allo scorso anno dove battemmo ogni record (circa 50).
Resta comunque in essere per chi ha altre esigenze il pre-scuola organizzato dalla Associazione Bimbi di Bi.Bu, che grazie ad un importante contributo da parte dell'Amministrazione Comunale è riuscita ad abbassare rispetto allo scorso anno il contributo richiesto alle famiglie.
Porgo cordiali saluti.Corrado Guidi 
 

 
19 agosto 2016
Caro Sindaco, penso che la viabilità, qui nella zona dove abito, vada ripensata. Via Cai è a senso unico. Ma che necessità c'era, visto che la strada offriva anche prima vasti parcheggi laterali. Da quando c'è il senso unico, tutti i residenti di quella via sono obbligati a passare per via La pira, dove abito. Non solo, chi viene dal puntone e si dirige per Altopascio, non sfocia più all'uscita di via Pacini,( c'è sempre casino davanti a Cecchinato) ma percorre via La pira, si dirige in via Cai e poi gira a destra. Il traffico è notevolmete aumentato. Ma il fatto più grave è che è stato creato un dirizzone parallelo a via Pacini, dove alcuni veicoli e sono tanti,sfrecciano a tutta randa, incuranti delle abitazioni , di chi ci abita e di chi gioca in quelle strade. Infatti ci sono spesso dei bambini che fra via La pira e via Campacci, giocano al pallone. Ma tutti quei bei prati verdi a cosa servono? C'erano dei bei progetti che non sono stati realizzati. Come sarebbe bello si si piantassero degli alberi e poi col tempo delle panchine e godersi questi spazi verdi che al momento nessuno fruisce. Il progetto della viabiltà pensato in origine era fatto parecchio bene. La via dei Campacci doveva essere percorsa in senso inverso. In questo modo veniva evitato il dirizzone a senso unico che presenta pericolosità a causa di gente incivile e poco rispettosa delle regole. Ho sentito dire da vicini di casa che si sono recati da Lei, che verranno installati dei dissuasori. Costano parecchio e non durano. Sarebbe meglio e più economico cambiare il senso di via dei Campacci. Le porgo cordiali saluti 
Egr. Sig.
andiamo con ordine:
1. l'istituzione del senso unico di via Cai non è dovuto solamente nel ricercare posti auto ma soprattutto perché nell'incrocio Via Cai, via Leopardi, Via La Pira si verificava una confluenza pericolosa da tre direzioni e questo era molto pericoloso vista la ristrettezza delle strade e soprattutto per il fatto che via La Pira era a senso unico e diventava dopo quell'incrocio a doppio senso. Adesso chi proviene da via Leopardi ha l'obbligo di fermarsi, girare a destra e l'incrocio è molto più sicuro non provenendo nessuno in senso opposto.
2 il "casino" davanti l'attività commerciale di fronte all'incrocio di via delle Fosse: due terzi di quella banchina è privata e siamo quasi impossibilitati da emettere sanzioni, inoltre mi sembra che l'uscita può essere difficoltosa poche volte, solo quando ci sono autocarri per lo scarico e carico. Credo che gli automobilisti preferiscano via La Pira per evitare di fare la fila per le auto che svoltano verso Bientina e "scansano" l'affluenza al supermercato.
3. La velocità che alcuni irresponsabili tengono nel percorrere via La Pira non dipende dal senso unico di via dei Campacci, anzi si evita così un incrocio pericoloso. L'alta velocità dipende da noi automobilisti indisciplinati, con scarso senso civico, non da altro. Se mettessimo dei rompitraffico avremo richieste per rimuoverli vista lo loro scomodità e il rumore che provocano al passaggio dei veicoli, cosa comunque che stiamo pensando di fare cercando di ridurre al minimo i disagi..
4. Ricordo comunque che tutta la viabilità fu discussa in due assemblee con i residenti dell'intero quartiere, assemblee molto partecipate.
5. Per l'arredo urbano: la lottizzazione fu progettata e approvata così nei primi anni 2000. Su quei prati si doveva realizzare la sede della contrada, che ha trovato sede altrove con notevole risparmio di denaro, e un campetto da calcio per tutti, cosa per adesso tramontata in quanto non si ravvisano bisogni importanti e rischieremo di realizzare una cosa costosa che sarebbe poco utilizzata dai ragazzi. Credo più opportuno realizzarci un piccolo complesso di giochi per bambini e qualche panchina, come fatto altrove, anche se questi spesso sono oggetto di vandalismo dai più grandi, vandalismi che nessuno vede mai.
Porgo cordiali saluti. Corrado Guidi 
 

 
11 agosto 2016
Egr.Sig.Sindaco , mesi fa ho appreso con piacere che Bientina potrà usufruire della posa di fibra ottica in tutto il comune (http://ecodelmontepadule.com/2016/05/il-comune-di -bientina-avra-il-collegamento-internet-superveloce/) vorrei sapere se sono già state definite tempistiche o se ci sono novità in merito. Colgo l'occasione per ringraziare Lei e i dipendenti comunali per la gestione precisa , moderna ed efficiente del Comune in cui sono orgoglioso di risiedere. Anche questo semplice e utile servizio di contatto diretto col Sindaco è impensabile in molti comuni che ho conosciuto. Distinti saluti 
Egr. sig.,
la fibra ottica ormai è quasi stesa in tutto il ocmune, o per lo meno in linea con il progetto iniziale, anzi forse qualche "pezzetto" in più.
Grazie dei ringraziamenti, fanno sempre piacere come fa piacere che qualche cittadino si accorga della "fortuna" di abitare a Bientina.
Purtroppo non ho sempre il tempo di rispondere celermente alle lettere dei cittadini anche se le smisto subito agli uffici quando pongono problematiche "tecniche".
Porgo cordiali saluti.
Corrado Guidi 
 

 
27 luglio 2016
Buongiorno, vorrei portare alla sua attenzione il degrado ( erba alta, scarsa illuminazione, mancanza di interventi per quanto riguarda la disinfestazione anti zanzare ecc ) nella mia zona di residenza: via del palazzetto ed anche via san Piero. sicuro di una sua risposta Le porgo i miei saluti. 
Egr. Sig.

La strada in oggetto è PRIVATA, o meglio vicinale, infatti mi risulta che nessuno di voi, giustamente, paghi il passo carrabile o altro e la raccolta dei rifiuti viene fatta presso le vostre abitaizoni per un accordo con la ditta incaricata per evitare a voi di portarli fino all'imbocco con la strada pubblica.
La pubblica illuminazione nel tratto finale di via San Piero arriva ben oltre l'incorcio con la strada del Palazzetto e sempre sulla via di San Piero, tagliamo l'erba quando necessita, essendo in una zona periferica e coinvolgnedo 4-5 abitazioni forse non è fatta con la stessa cadenza del centro del paese ma comunque viene fatta, come viene fatta la disinfestazione, essendo zona di campagna è difficile fare un'azione particolarmente efficace.
La mautenzione delle strade private è a carico dei proprietari e non può essere fatta dall'Amministrazione comunale a meno che questa non ne tragga un grande beneficio per "tutta" la collettività.
Porgo Cordiali saluti. Corrado Guidi. 
 

 
13 luglio 2016
Buon giorno Sig. Sindaco, faccio seguito all'ordinanza numero 8 del 07/07/2016 ma in generale all'educazione, al rispetto del vivere in una comunità per segnalare che da circa 10 giorni la mattina è impossibile aprire le finestre delle abitazioni o stare fuori all'aria aperta per il persistente odore di fumo che arriva da una zona che personalmente non riesco a "decifrare" (forse Padule... ma non ne sono sicuro). Sembra infatti che vengano bruciati residui di erba, potature etc... Abito in zona Viarella. Chiedo gentilmente di poter individuare con il personale preposto (es. vigili urbani) le persone che puntualmente la mattina accendono il fuoco. Faccio presente che, in attesa della creazione del Centro di Raccolta (Isola Ecologica) che speriamo avvenga in tempi ragionevoli, esiste il servizio di raccolta domiciliare di sfalci e potature, servizio che funziona egregiamente. Oltre al fastidioso odore il mio "cruccio" è rivolto soprattutto alle sostanze che vengono emesse nell'aria quando si brucia che oltre a recare danno all'ambiente (da non sottovalutare) lo recano principalmente alle persone che lo respirano con particolare riguardo ai neonati, bambini, anziani, donne in gravidanza. Certo di un suo interessamento alla questione, la ringrazio, le auguro buona giornata e buon lavoro e la saluto, .... 
Egr. sig.
Se gli abbruciamenti  avvengono prima delle ore 7,30 non ho personale di vigilanza in servizio. Dopo detto orario, quando c'è stata una segnalazione i vigili urbani sono sempre intervenuti; l'ultimo intervento l'hanno fatto in Via del Monte Ovest dove oltre a far spegnere il fuoco hanno proceduto con verbale di contestazione pari a Euro 400,00 , subito pagato dal trasgressore.
La ringrazio per la sua segnalazione, che possa essere di esempio anche per altri cittaidni, che se vedono comportamenti scorretti e/o pericolosi siano pronti a segnalarlo di modo che possiamo prontamente intervenire.
Porgo cordiali saluti. Corrado Guidi 
 

 
7 luglio 2016
Egregio Signor Sindaco, sono le 02:25 del mattino e qui in Via della Vecchia Stazione 28/M non si dorme né per le zanzare (grazie di aver disinfestato...) e adesso neanche per i lavori di asfaltatura della provinciale che va S. Maria a Monte. Premetto che non ce l'ho con i lavoratori sul posto - il capocantiere è stato cortesissimo e non ha smesso di scusarsi... e qui torno a ringraziarlo pubblicamente per la cortesia; fra lavoratori è il minimo - ma ce l'ho, e parecchio, con chi ha autorizzato questi lavori, iniziati in orario serale ma soprattutto proseguiti ben oltre una ragionevole e sia pure "estiva" soglia di tolleranza umana. Ripeto sono le due e trenta di notte e qui non si dorme: sembra di stare in mezzo ai cantieri delle Autostrade. Le due e mezza di notte e ho anche telefonato ai Carabinieri. Le ricordo che anche i Bientinesi dormono, o vorrebbero farlo. Anche d'estate. Siamo alla follia. Ne parlerò con i residenti e ci attiveremo sperabilmente per esprimere il senso del nostro forte disagio e trovare soluzioni che tengano conto degli interessi di tutti (non solo di chi amministra, che tanto non dorme qua!). Intanto ho spedito questa anche via PEC al Comune, all'Ufficio Lavori pubblici del Comune e soprattutto come lettera aperta alla controparte politica all'opposizione e ai quotidiani locali. In attesa di una presa di posizione rispettosa del riposo dei Suoi amministrati, cordialmente ringrazio. 
Egr. Sig. ,
mi dispiace che i lavori le abbiano disturbato il sonno, la capisco anche se io abito in via Viarella a 50 metri dalla provinciale per Santa Maria a Monte.
I lavori di asfaltatura del tratto di strada in oggetto non dipendono da questa amministrazione. Dovrebbe fare le sue rimostranze ad Acque Spa che ha fatto asfaltare il pezzo di strada per aver cambiato il tubo dell'acquedotto rafforzando la portata, e alla Provincia ente che ha dato il permesso e gestisce il tratto di strada interessato dai lavori. Non so se l'orario di inizio e fine lavori sia stato comunicato all'Ente competente. il Comune non è stato fatto partecipe per nulla, purtroppo, non essendo competente nella gestione della strada. Credo che l'asfaltatura sia stata fatta di notte, non solo per il traffico ma per la calura estiva e quindi per il benessere dei lavoratori (potevano forse scegliere un orario più compatibile con le nostre abitudini). Capisco anche che è più semplice "dare la colpa" al Comune perché comunque sempre reperibili ma si deve fare attenzione quando si alza il dito o la voce. Sono altresì contento che abbia scritto alla mia opposizione perché almeno avranno qualcosa da dire, peccato che abbia sbagliato indirizzo in quanto forse sarebbe stato più giusto mandare le sue rimostranze alla opposizione presente presso l'Amministrazione Provinciale.
Per la disinfestazione penso che qualcosa abbia prodotto, non possiamo utilizzare pesticidi più potenti e neppure l'aereo. Credo che chi ha un giardino o dei terreni vicini alle abitazioni debba aiutarci facendo la prorpia parte perché è veramente difficile, se non impossibile, addentrarci in tuti gli spazi molti dei quali privati.
Porgo distinti saluti. 
 

 
29 giugno 2016
Salve Grande Guidi volevo mettervi al corrente che a bientina regna l'ignoranza degli automobilisti praticamente una vergogna per bientina non è possibile che gli automobilisti parcheggino come gli pare dove capita strisce, marciapiedi in doppia fila fregandosene di tutti è veramente una cosa incivile, Vorrei suggerire di di fare multe tutti i giorni per un mese di fila vedrai che poi le auto verranno parcheggiate a dovere conto su di voi grazie mille e buon lavoro 
Egr. sig.
ha perfettasmente ragione, basterebbe un po' di educazione e senso civico. Capisco i giorni di mercato e mercatino ma gli altri no! Spesso i nostri parcheggi sono vuoti e i più lontanti distano meno di 450 metri dal centro, nessuno è a pagamento, quindi gli automobilisti non dovrebbero avere scuse. Purtroppo non ho molti vigili a disposizione, 2 e mezzo a turno e un territorio di quasi 30 km quadrati. Cercheremo di fare di più. La cosa buffa è che quando un automobilista prende una muilta inveisce contro i vigili e contro il comune non contro se stesso che ha commesso una violazione. La multa non è una cosa né punitiva, né educativa, è scondo me solo giustizia, giustizia verso coloro i quali si comportano bene.
Chiederò alla Polizia municipale più presenza fisica e più attenzione.
porgo cordiali saluti e grazie del "Grande"....
Corrado Guidi 
 

 
29 giugno 2016
Buongiorno Sig. Sindaco leggo dal Tirreno del 9 maggio 2016 : " BIENTINA. C'è anche Bientina, tra gli undici Comuni scelti dalla Regione Toscana per finanziare la realizzazione della rete in fibra ottica e provvedere allo sviluppo della banda ultralarga. In provincia di Pisa sono tre gli enti che, grazie a questo investimento pubblico fatto in collaborazione con il ministero dello Sviluppo Economico, potranno dotarsi di connessioni che arriveranno a toccare i 100 megabit/s: si tratta di Bientina e Santa Croce sull'Arno (tra i Comuni urbani), Pomarance (per i Comuni rurali). " ci sono novità ? sa indicarci dei tempi ? la frazione di santa colomba beneficerà di questo upgrade alla infrastruttura ? Saluti 
Egr. Sig.
i lavori sono iniziati e in paese la fibra è stesa quasi dappertutto, come da progetto. A giorni la ditta incaricata inizierà a stendere il cavo anche nelle frazioni di Quattro Strade e Santa Colomba.
Porgo cordiali saluti.
Corrado Guidi 
 

 
27 giugno 2016
Buongiorno Sindaco. Ho letto che a Bientina arriva la fibra telefonica ultraveloce, in linea di massima quando arriverà nelle nostre case? Saluti 
Egr. Sig. ,
Il 24 maggio 2016 L'ufficio tecnico ha rilasciato il permesso n. 19/2016 con la quale si autorizzava la ditta costruttrice ad eseguire i lavori. In questi giorni hanno istallato il canitere e quindi presto partiranno i lavori che dovrebbero avere una durata di circa quattro mesi dal loro inizio.
Porgo distinti saluti. Corrado Guidi 
 

 
26 giugno 2016
Inserisci il tuo messaggi P.S. anche il gruppo sportivo faceva musica selvaggia. Quindi ieri sera, noi umili abitanti di via Polidori abbiamo SUBITO rumori indesiderati fino alle 24,20!! Questo è MOBBING. Dov è il rispetto per la collettività? Quella indifesa, quella invisibile ma che chiede a gran voce RISPETTO. E nn è finita .Anche stamani baraonda di trattori e poi gli alpini!! PERCHÉ non festeggiare anche gli Albini, i rossi di capelli , i collezionisti di testi sacri o di conchiglie. E Sempre alla Villa NON COMUNALE. È veramente eccessivo. Sono contemplati criteri di rispetto del traffico e/o dei rumori? Chiedo a codesta amministrazione e magari anche al questore. Ripeto questo è MOBBING. Trovare alternative per distribuire più equamente le manifestazioni è doveroso da parte vostra. Noi intanto SUBITO. 
Egr..... ,
quello che è accadurto domenica mattina era inevitabile vista la natura della manifestazione e purtroppo la zona Stadio ben si presta a queste iniziative.
Cosa diversa invece la muisica che doveva essere interrotta alle 24 o almeno dovevano essere messi in atto alcune salvaguardie, come l'abbassamento del volume o volgere gli altoparlanti verso aree meno abitate. Di questo ne ho parlato con gli organizzatori e spero abbiano capito. Giorni prima c'è stato un concerto rock e mi ero raccomandato di stare nei limiti dell'orario e dell'emisisone sonora, spero siano stati per lo meno attenti nel rispettare le raccomandazioni. L'educaizone spesso vale più di mille regolamenti.
Mi dispiace che lei ritenga NON COMUNALE la Vila Pacini a me sembra invece che la maggior parte della gente abbia recepito la possiiblità di fruire dei giardini della villa viste le tante presenze alle tante amnifestazioni  spesso, quasi semrpe, senza pagare alcun biglietto di ingresso, in totale, quindi, gratuità.
Porgo distinti saluti.Corrado Guidi 
 

 
18 giugno 2016
Inserisci il tuo messaggio Leggo su tirreno del 12 giugno IL PRIMO Dibattito pubblico si fa a Livorno. Iniziativa di sicuro spessore. Prendiamo esempio è parliamo di traffico. Incessante a getto continuo fonte inesauribile di stress. Ma la circonvallazione a cosa serve? Parliamone pubblicamente. A proposito dei pirati, ma Jonny deep non è arrivato? Scherzi a parte , mi sono sorbita musica gracchiante e piratesca dalle 19.00 alle 24.40 e, scorrendo il programma delle manifestazioni estive programmare confido che Il Primo Cittadino si faccia promotore del rispetto Dell orario , pensando di quei poveri e indifesi cittadini che , pur avendo contribuito con il loro voto, non hanno voce in capitolo. Valorizziamo altre zone del nostro paese. E soprattutto facciamo scelte il più possibile mediate e condivise. La politica che ascolta pochi , disinteressandosi dei molti è deludente. 
Egr. Sig.ra,
mi scuso prima di tutto per il ritardo di questa mia risposta.
Al di là dei voti, dei tanti e dei pochi credo che la questione traffico sia difficile da risolvere, visto che anche la variante di Bientina purtroppo non verrà realtizzata per mancanza di fondi. Pensi che l'affidamento dei lavori (16,5 milioni di euro circa) era già stata pre-assegnato con notevole danno alle aziende vincitrici. Bientina è attraversata d adue provinciali e una ex-statale e sono presenti su di esse molte aziende importanti e molte attività commerciali e di servizi.
Si può provare a fare uan inizaitiva su. traffico, devo dirle, come scritto nel programma elettorale che diffido della Democrazia "troppo" partecipata ma uno scambio di idee sarà comunque sempre positivo.
Sulla "sera dei Pirati" possiamo dire che a detta di tutti sia stata una serata riuscitissima e chiudere ale 24,30, con l'inevitabile sforamento, non sia stato poi così grave, ma ripeto è solo la mia opinione e il disturbo che registriamo singolarmente è un fatto esclusivamente soggettivo.
Porgo distitni saluti. Corrado Guidi 
 

 
13 giugno 2016
buona sera io abito in via della resistenza n° 101 quattro strade accanto al parco giochi Abbiamo un problema che come tutti gli anni quando finisce le scuole i ragazzi (circa 12- 15 anni ) quasi tutte le sere vengono e fanno confusione fino a tardi, entrano nel parco giochi con gli scooter lanciano sassi non hanno rispetto scrivono sui giochi era 00:45 circa si sono permessi di gettare dei pezzi di plastica nella mia proprietà davanti alla porta ingresso mentre noi eravamo ancora svegli. Chiedo visto che la mia proprieta è circa 2 dal parco giochi se fosse possibile spostare i giochi un po più lontani cosi da poter sentire meno la confusione e sperò meno atti vandalici Comunque se questi atti vandalici persisteranno io avvertirò i carabinieri Distinti saluti 
Egr. Sig. ,
prima di tutto mi scuso per la tardiva risposta. Un ritardo che non dipende solo dal sottoscritto.
I giochi non si spostano e credo che ciò che le è successo non sia, purtroppo, colpa dei giochi ma sia colpa dei suoi utilizzatori. L'educazione ormai non la insegniamo più ai nostri figli, il rispetto per le cose di tutti e quelle delgi altri, o meglio siamo forse troppo tiepidi a infleggere loro la giusta punizione o il giusto rimprovero.
Fa bene a chiamare i carabinieri. La Polizia Municipale non fa servizio serale, e non notturno,  se non per le manifestazioni.
Porgo distinti saluti. Corrado Guidi 
 

 
15 maggio 2016
Buon sera Sig. Sindaco Sono vostro cittadino di quattro stradre Perché per la spazzatura non abbiamo le campane Per il vetro? 
Egr. Sig.
a Bientina dal 2 novembre 2009 abbiamo istituito il modello di raccolta dei rifiuti porta a porta integrale, cioè di tutti i rifiuti. Il vetro viene ritirato, per adesso, il martedi e il sabato mattina insieme alla plastica (per intenderci multimateriale mastello celeste).
Le campane del vetro sono state istituite da alcuni comuni per andare incontro ad una direttiva che obbliga dal 2017 a dividere il multimateriale leggero (plastica) da quello pesante (vetro). Ma a Bientina, come detto, abbiamo tolto tutti i tipi di cassonetto da quasi 7 anni e istituire le campane ci sembrava, e ci sembra, un passo indietro. Cerchiamo, d'accordo con l'azienda incaricata della raccolta e smaltimento dei rifiuti, di arrivare a ritirare anche il vetro presso i domicili, alternandolo con quello della plastica, evitando anche in fututro di posizionare le campane del vetro..
Il mio timore è che reinserire sul territorio alcune campane queste diventino ricettacolo di altri rifiuti o peggio catalizzatrici intorno ad esse di abbandoni non conformi senza parlare come già detto della nostra abitudine di avere un prelievo a casa di ogni tipo di rifiuto ed essere quindi non più abituati a recarci ad un cassonetto.
Porgo distinti saluti. Corrado Guidi 
 

 
15 maggio 2016
Buon sera Sig. Sindaco Sono vostro cittadino di quattro strade Perché per la spazzatura non abbiamo le campane Per il vetro? 
Egr. Sig.
a Bientina dal 2 novembre 2009 abbiamo istituito il modello di raccolta dei rifiuti porta a porta integrale, cioè di tutti i rifiuti. Il vetro viene ritirato, per adesso, il martedi e il sabato mattina insieme alla plastica (per intenderci multimateriale mastello celeste).
Le campane del vetro sono state istituite da alcuni comuni per andare incontro ad una direttiva che obbliga dal 2017 a dividere il multimateriale leggero (plastica) da quello pesante (vetro). Ma a Bientina, come detto, abbiamo tolto tutti i tipi di cassonetto da quasi 7 anni e istituire le campane ci sembrava, e ci sembra, un passo indietro. Cerchiamo, d'accordo con l'azienda incaricata della raccolta e smaltimento dei rifiuti, di arrivare a ritirare anche il vetro presso i domicili, alternandolo con quello della plastica, evitando anche in fututro di posizionare le campane del vetro..
Il mio timore è che reinserire sul territorio alcune campane queste diventino ricettacolo di altri rifiuti o peggio catalizzatrici intorno ad esse di abbandoni non conformi senza parlare come già detto della nostra abitudine di avere un prelievo a casa di ogni tipo di rifiuto ed essere quindi non più abituati a recarci ad un cassonetto.
Porgo distinti saluti. Corrado Guidi 
 

 
26 aprile 2016
Gentile Sindaco ho sentito dire(non mi ricordo chi me l'ha detto) che si può andare fin dalle 10 al deposito comunale x portare materiale vario (ma al deposito c'è il solito cartello per chiedere appuntamento),poi si vocifera che l'isola ecologica è di imminente realizzazione,se è vero ci può dire qualcosa. Grazie in anticipo e buon lavoro Luigi 
Egr. Sig.
per molti motivi tecnico-burocratici non siamo ancora riusciti né noi né la Geofor a costruire la stazione ecologica. Individuato il terreno abbiamo dovuto cambiarlo, con cambio destinazione urbanistica con i tempi tecnici della relativa variante. Adesso ne abbiamo individuato uno nuovo e forse è la volta buona.
Gli ingombranti vengono ritirati a domiciio, previo appuntamento, non semrpe facile da prendere, mi dicono, ma devo anche dire che molti lo utilizzano e forse bisogna di armarsi di un po' di pazienza, per gli altri rifiuti il magazzino comunale non è una vera e propria stazione ecologica e quindi molte tipologie di rifiuto non possono esservi conferite.
Mi scuso per il disagio ma spero a breve di riuscire a dotare Bientina di una "vera" stazione ecologica.
Porgo cordiali saluti. Corrado Guidi 
 

 
12 aprile 2016
Buongiorno Sig. Sindaco volevo chiederle che fine avesse fatto L'isola ecologica del comune. Tempo fa si era parlato di una realizzazione da parte della GEOFOR ma poi non se ne è saputo più nulla. Grazie dell'eventuale risposta e buon lavoro. 
Egr. Sig,
la costruzione dell'isola ecologica ha avuto una battuta di arresto per le vicende che hanno riguardato il riassetto del mondo dei rifiuti, con la costituzione ddegli ambiti di area Vasta e la riorganizzazione delle aziende che operano nel settore.
Avevamo individuato un'area di proprietà comunale in via San Piero ma l'azienda non l'ha reputata adeguata perché troppo vivcina al passaggio dei fili dell'alta tensione e quindi ha scelto su uindicazione sempre dell'amministrazione di acquisire un terreno anche quello interno alla stessa zona industriale.
Come detto dopo aver subito uno stop abbastanza inaspettato e brusco, anche per il costo eccessivo del progetto presentato,la procedura è ripartita sperando, ovviamente che non si interrompa di nuovo.
Colgo l'occasione per porgere cordiali saluti.Corrado Guidi 
 

 
12 aprile 2016
Buongiorno, con la presente vorrei chiederle come risolvere il problema rifiuti porta a porta in via del monte est ,93 dove abita mia madre. non capisco perchè le famiglie che ci abitano devono portare i rifiuti nei giorni non stabili e a qualsiasi orario e devo avere davanti casa spazzatura a qualsiasi ora! come posso risolvere il problema? in attesa,porgo i miei saluti. 
Egr. Sig.ra
purtroppo è difficile poter controllare tutto e tutti, confidiamo spesso nella educazione e nel rispetto verso gli altri.
Esiste un'ordinanza dove viene indicato l'intervallo di tempo per "mettere fuori i mastelli", un orario che abbiamo volutamente rendere "elastico" per mettere soprattutto agl ianziani e ai soggetti deboli di adeguarlo alle prorpie esigenze. Questo però non autorizza nessuno ad approfittarsene. Come già detto è questione di educazione, buone maniere e soprattutto rispetto delgi altri.
Ho segnalato la problematica agli uffici.
Porgo cordiali saluti.

Corrado Guidi 
 

 
31 marzo 2016
Buongiorno, Volevo segnalarle la presenza di materiale di risulta (sembra eternit), in Via Argine di Fungaia , a circa metà del percorso sulla destra andando verso la contrada del Puntone. Distinti Saluti. 
Egr. Sig.
Grazie per la segnalazione. ho girato subito la sua mail all'ufficio manutenzione che ha inoltrato la richiesta di intervento alla ditta incaricata.
Grazie di nuovo e porgo distinti saluti 
 

 
8 febbraio 2016
Buongiorno come al solito torno a parlare del passaggio pedonale in via Vittorio Veneto, è diventato un parcheggio...? ultimamente è parcheggiato li anche un camper e noi pedoni a camminare in mezzo alla strada. Speriamo che non succeda mai niente.... E i vigili mai visti a fare una multa.... Grazie e a presto 
Egr. Sig.
agli atti risultano 23 accertamenti per divieto di sosta in Via Vittorio Veneto.
Appena possibile rifaremo la segnaletica orizzontale.
Una soluzione diversa a quella adottata attualmente potrebbe essere quella di aumentare, e renderli più visibili, come quello davanti alla Chiesa, gli attraveersamenti pedonali, visto che i rompitraffico rallentano in modo significativo la velocità, e utilizzare maggiormente il marciapiede lato sud, quello del'oratorio e allo stesso tempo regolamentare in modo più chiaro e esplicito il divieto o la possibilità di sosta.
In fondo a tutto sta sempre il senso civico e il ripsetto delel norme e degli altri... se questa manca è impossiible pensare a un sistema esclusivamente punitivo mettendo un vigile in ogni strada, al di là del numero dei vigili in servizio (due e mezzo a turno).
Ed è buffo che ci si arrabbi sempre quando di fronte ad un infrazione, spesso reiterata, prendiamo una multa... io ne ho prese e ne prendo parecchie (quasi esclusivamente autovelox) e non ho mai, o quasi, brontolato, perché sempre al di sopra del limite, qualche volta di poco ma pur sempre sopra.
Cercando di capire quale possa essere la suoluzione migliore per via Vittorio Veneto porgo distinti saluti.
Corrado Guidi 
 

 
6 febbraio 2016
Buongiorno Sig. Sindaco, sono residente in via di Martaverso da 7 anni e in questo periodo ho varie volte chiesto una pista pedonale in via della vecchia stazione e un lampione in via di Martaverso. Siccome ho notato che ci sono dei lavori in corso in via della vecchia stazione, vorrei sapere se per caso verranno realizzate le opere che avevo segnalato. Grazie 
Egr. Sig.,
i lavori in via della stazione sono per realizzare un passaggio pedonale, più che una pista ciclabile. Cioè senza perdere i posti auto asfaltiamo, bene, la banchina e con una precisa segnaletica orizzontale (in terra per capirci) verrà delimitato lo spazio per pedoni, biciclette e auto.
Per i lampioni proviamo, ma purtroppo non lo posso promettere, di applicare un tipo di lampade diverse e/o porre in essere un paio di lampioni fotovoltaici.
I lavori sono il frutto di molteplici situazioni nuove che si sono venute a creare: cambio di alcuni dipendenti, economie di bilancio finalmete spendibili, devoluzioni di mutui già presi negli anni passati e non spesi per il cambio di normativa sul patto di stabilità, ecc.
Come vede non solo ho semrpe ritenuto necessari questi lavori, anche io li aspettavo da otto anni ma soprattutto non dimentico, o almeno ci provo a non dimenticarmele, le segnalazioni che mi vengono fatte.
Speriamo che questi lavori facciano sentire meno "periferia" gli abitanti in via vecchia stazione. Il sogno sarebbe sistemare anche la rotatoria, come stabilito nel Regolamento Urbanistico approvato da questa Amministraizone, ma questa purtroppo è un'altra storia perché và insieme alla crisi del mercato immobiliare e generale che stiamo attraversando che impedisce di avere risosrse dirette o indirette da poter impiegare per investimenti importanti.
Porgo distinti saluti.
Corrado Guidi 
 

 
26 gennaio 2016
Oggi 27/01/2016 vorrei sapere chi guidava il pulmino della scuola n. [...] alle ore 13:20, perché viaggiava molto veloce e non rispettava le fermate dei bimbi. Infatti dove doveva scendere mio figlio non si è fermato ha fatto il giro in un'altra strada facendo una curva molto veloce dove mio figlio è stato sbalzato da una parte del seggiolino all'altro, poi mio figlio gli ha dovuto gridare di fermarsi perché lui non si fermava. Spero che la cosa non si ripeti più. 
La ringrazio della segnalazione e mi scuso per l'accaduto. Quanto successo è stato segnalato immediatamente alla ditta che esegue per conto dell'amministrazione il servizio di trasporto scolastico. Porgo distinti saluti, perché capisco l'arrabbiatura ma tengo anche alle forme.
Corrado Guidi 
 

 
12 gennaio 2016
Spettabile Signor Sindaco, faccio presente che per andare alle scuole ce un pino vicino alla cabina del enel molto pericoloso andrebbe tagliato, grazie col vento che ce oscilla in modo pauroso in quanto gia' tende ed e' curvato nel salvaguardare gli alunni che vanno ed escono dalle scuole. Sicura della sua consapevolevva rivolgo distinti saluti. 
Penso di aver capioto che il pino a cui si riferisce sia quello all'incrocio tra Via L. Da Vinci e Via Caduti di Piavola dove c'è la centrale Telecom (non enel, ma non importa, l'importante è capirsi). Essendo  in un'area privata, occorrerà chiedere alla compagnia telefonica di procedere ad una verifica della stabilità e, qualora negativa, di provvedere al taglio della pianta o alla sua messa in sicurezza. Se non ottempererà in tempi brevi provvederò ad emmettere un'ordinanza. Grazie per la segnalazione porgo distinti saluti.
Corrado Guidi