Atti di Separazione e Divorzio

Informazioni per sapere come fare in caso di Separazione o Divorzio

Descrizione:

Con decreto legge 12 settembre 2014 n. 132 “Recante misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri interventi per la definizione dell'arretrato in materia di processo civile” (convertito con modificazioni in Legge 10 novembre 2014 n. 162) sono state introdotte novità significative per i coniugi, che prevedono:

  • la conclusione - in presenza di particolari requisiti - di accordi di separazione personale, di cessazione degli effetti civili o di scioglimento del matrimonio, di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio dinanzi al Sindaco o suo delegato - in qualità di Ufficiale di Governo - del Comune di residenza di uno dei coniugi o di iscrizione/trascrizione del matrimonio.
    È prevista dalla norma anche la presenza, facoltativa, di un legale per ciascuna parte. (art. 12);

  • la convenzione di negoziazione assistita da un avvocato per ogni parte, senza ricorrere in Tribunale, per la soluzione consensuale di separazione personale, di cessazione degli effetti civili o di scioglimento del matrimonio, di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio (art. 6).

Una volta raggiunto l’accordo, questo sarà trasmesso, a cura degli avvocati, al procuratore della Repubblica presso il tribunale competente il quale, se non ravvisa irregolarità, appone il nulla-osta se nella famiglia non ci sono figli minori, figli maggiorenni economicamente non autosufficienti, incapaci o portatori di handicap grave, altrimenti la sua autorizzazione.

Entro 10 giorni dall'apposizione del nulla-osta/autorizzazione del Tribunale, gli avvocati inviano l'accordo di negoziazione all'Ufficio di Stato Civile del Comune dove risiede almeno uno degli sposi o dove fu celebrato il matrimonio, per la trascrizione.

Ai fini della loro applicabilità e pubblicità, sia le convenzioni di negoziazione assistita, che gli accordi conclusi dai coniugi dinanzi al Sindaco o suo delegato, sono iscritte nei Registri dello Stato Civile del comune competente ed annotate sugli atti di nascita dei coniugi e sull'atto di matrimonio.

Modalità della richiesta

Competente a ricevere l’accordo, anche raggiunto tramite negoziazione assistita, è:

  • il Comune dove è stato celebrato il matrimonio;

  • il Comune di trascrizione dell’atto di matrimonio;

  • il Comune di residenza di uno dei coniugi.

In caso di accordo dinanzi all'Ufficiale di Stato Civile, i coniugi devono presentare apposita dichiarazione sostitutiva di certificazione ai fini della richiesta di separazione o divorzio da far pervenire ai Servizi Demografici tramite PEC o consegnata a mano.

È necessario prendere un appuntamento con i Servizi Demografici per la stesura e la firma del primo atto relativo alla separazione o al divorzio.

L'accordo tramite negoziazione assistita viene trasmesso ai Servizi Demografici, dagli avvocati accompagnato da apposito modulo di trasmissione firmato da entrambi, tramite Pec o posta o consegnato di persona allo sportello.

Requisiti del richiedente:

Per accordo dinanzi all'Ufficiale di Stato Civile:

  • Non avere figli minori;

  • Non avere figli maggiorenni incapaci o portatori di handicap gravi ai sensi dell’art. 3, comma 3, della Legge 5 febbraio 1992, n. 104, o economicamente non autosufficienti, nati dall’unione con il coniuge;

  • Non prevedere nell'accordo patti di trasferimento patrimoniale;

  • Non essere parte in giudizio pendente concernente la separazione o divorzio tra gli stessi coniugi;

  • In caso di accordo di divorzio, devono essere trascorsi almeno 6 mesi dalla separazione.

 

Per la convenzione di negoziazione assistita invece sarà necessario rivolgersi ai propri avvocati, che seguiranno il procedimento.

Documentazione da presentare:

Per accordo dinanzi all'Ufficiale di Stato Civile:

  • Dichiarazione sostitutiva di certificazione ai fini della richiesta congiunta di separazione o divorzio davanti all’Ufficiale dello Stato Civile ai sensi dell'art. 12 della Legge n. 162/2014;

  • Documenti di identità dei dichiaranti.

 

Per accordo tramite negoziazione assistita:

  • Modulo di trasmissione della convenzione di negoziazione assistita;

  • Copia della convenzione comprensiva del nullaosta/autorizzazione del Tribunale competente;

  • Documenti di identità degli avvocati.

 

Per entrambi i procedimenti sopra riportati dovranno inoltre essere raccolti i dati di rilevazione statistica compilando il modello predisposto da ISTAT, presente nella sezione "Modulistica" della presente pagina.

Tempi di rilascio:

Dopo che siano trascorsi almeno 30 giorni dalla firma del primo atto dell'accordo dinanzi all'Ufficiale di Stato Civile, gli interessati saranno chiamati a presentarsi di nuovo per firmare la conferma di tale accordo, condizione necessaria affinché separazione o divorzio siano perfezionati e producano effetti.

La trascrizione dell'accordo tramite negoziazione assistita sarà effettuata nel termine di 30 giorni dal ricevimento della stessa.

Costi:

Diritto fisso di € 16,00 da pagare in contanti al momento della sottoscrizione dell'accordo dinanzi all'Ufficiale di Stato Civile.

Nessuno per la convenzione di negoziazione assistita da un avvocato.

A chi rivolgersi

Servizi Demografici

Ufficio Servizi-Demografici
Area Area Demografici e Sistema Informatico
Responsabile Barbara Giorgi
Indirizzo Piazza Vittorio Emanuele II°, n. 53 Piano Terra
Telefono 0587 758429
Fax 0587 758425
Email anagrafe@comune.bientina.pi.it
PEC demografici.bientina@legalmail.it
Personale
Personale
Addetto Telefono Email
(Responsabile) Barbara Giorgi 0587 758430
Graziana Gozzoli 0587 758459
Veronica Ferrucci 0587 758429
reperibilità (solo per denunce di morte - stato civile) 339 2281246
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Mattino Pomeriggio
Lunedì 08:30 - 13:00
Martedì 08:30 - 13:00 15:30 - 17:30
Mercoledì 08:30 - 13:00
Giovedì 08:30 - 13:00
Venerdì 08:30 - 13:00
Competenze

 

Stato Civile:

 

Anagrafe:

  • Anagrafe popolazione residente – rettifica dati
  • Autenticazione di copia di atti e documenti
  • Autenticazione di fotografia
  • Cambio di abitazione nel Comune
  • Carta di Identità e Carta di identità elettronica – Rilasci – Rinnovi – Duplicati
  • Certificati anagrafici – Rilascio tramite posta
  • Convivenze anagrafiche
  • Convivenze di fatto
  • Dichiarazione di Residenza
  • Dichiarazione di vendita veicolo
  • Dichiarazione Sostitutiva di Atto di Notorietà (autentica della sottoscrizione firmata)
  • Dichiarazioni donazione organi
  • Gestione anagrafe italiani residenti all’estero - AIRE
  • Gestione anagrafe stranieri
  • Rilascio Carta di Identità a non residenti
  • Rilascio certificati anagrafici
  • Rilascio Certificati anagrafici storici
  • Trasferimento nel Comune di Cittadini italiani
  • Trasferimento nel Comune di Cittadini stranieri

 

Ufficio Leva:

  • Certificato esito di Leva e Ruoli Matricolari
  • Formazione Liste di Leva
  • Tenuta Ruoli matricolari

 

Ufficio Elettorale:

 

Polizia Mortuaria:

 

Toponomastica:

  • Aggiornamento indirizzi (via, civico, interno) a seguito di variazioni di toponomastica

 

Banche dati:

  • Aggiornamento banche dati SISTER – ANNCSU
  • Aggiornamento banche dati: INA, INPS, MCTC, AGENZIA ENTRATE, AZIENDE SANITARIE
  • Attività di comunicazione ai cittadini e agli enti interessati
  • Censimento permanente della popolazione
  • Elaborazioni statistiche su richieste di PP.AA. o privati (solo su dati aggregati, non coperti dal segreto statistico e dal segreto di ufficio)
  • Indagini e rilevazioni per conto di ISTAT
  • Statistiche mensili e annuali dei movimenti demografici
Modulistica
Modulistica
  PDF69,7K DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER PRATICA DI SEPARAZIONE DINANZA ALL'USC.pdf

  PDF72,8K DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER PRATICA DI DIVORZIO DINANZA ALL'USC.pdf

  PDF63,4K MODULO TRASMISSIONE NEGOZIAZIONE ASSISTITA.pdf

  PDF462,8K MODULO DI RILEVAZIONE SEPARAZIONI E DIVORZI - ISTAT.pdf

torna all'inizio del contenuto