Gestione anagrafe stranieri

Informazioni per sapere come iscriversi all'anagrafe (per cittadini stranieri)

Descrizione:

I cittadini stranieri extracomunitari possono essere iscritti in anagrafe solo se in possesso di regolare permesso di soggiorno.

Entro 60 giorni dalla scadenza, deve essere richiesto il rinnovo del permesso alla questura della provincia di residenza che provvederà a verificare il possesso dei requisiti per il soggiorno.

Entro 60 giorni dal rinnovo del permesso, deve essere rinnovata al Comune di residenza la dichiarazione di dimora abituale.

Nelle more del rilascio del nuovo permesso di soggiorno, il cittadino extracomunitario può restare iscritto in anagrafe fino a 6 mesi dalla scadenza presentando all'ufficio anagrafe le ricevute della richiesta di rinnovo. Allo scadere del tempo previsto dovrà presentare il nuovo permesso di soggiorno entro 30 giorni, trascorsi i quali, l'ufficiale di anagrafe provvederà ad avviare il procedimento di cancellazione anagrafica del soggetto, per mancato rinnovo della dichiarazione di dimora abituale.

Non possono essere iscritti in anagrafe, i cittadini extracomunitari provenienti dall'estero quindi alla loro prima iscrizione in un Comune italiano, aventi un permesso di soggiorno rilasciato ai fini della "richiesta di asilo".

I cittadini comunitari possono essere iscritti in anagrafe dimostrando:

  1. di svolgere attività lavorativa, subordinata o autonoma o di avere le risorse economiche sufficienti al mantenimento di sé e dei propri familiari, oppure

  2. di essere titolare la titolarità di una assicurazione sanitaria ovvero di altro titolo comunque denominato idoneo a coprire tutti i rischi nel territorio nazionale, oppure

  3. di essere uno studente iscritto presso un istituto pubblico o privato riconosciuto, in possesso di un'assicurazione sanitaria.

A seguito dell'iscrizione anagrafica, i cittadini comunitari hanno la facoltà di richiedere l'attestazione di regolarità del soggiorno ai sensi degli artt. 7, 9 e 13 del d.lgs. n. 30/2007 e successivamente, dopo 5 anni di regolare e continuativo soggiorno nel territorio nazionale, l'attestazione soggiorno permanente ai sensi dell'art.14 dello stesso d.lgs. n. 30/2007. Quest'ultima può essere presentata al momento della variazione della residenza tra Comuni costituendo prova del permanere dei requisiti di soggiorno che altrimenti dovranno essere provati attraverso idonea documentazione.

Modalità della richiesta

Il rilascio del permesso di soggiorno e il suo rinnovo, devono essere richiesti alla Questura competente che provvede a verificare i requisiti.

I permessi di soggiorno rinnovati o le ricevute del rinnovo devono essere consegnati all'ufficio anagrafe del Comune di residenza a cura degli interessati, personalmente o tramite posta elettronica.

Per informazioni circa l'iscrizione anagrafica clicca qui

La richiesta di attestazione di regolare soggiorno o di soggiorno permanente per cittadini comunitari, deve essere presentata all'ufficio anagrafe di persona o tramite posta elettronica, compilando l'apposito modulo in marca da bollo.

Requisiti del richiedente:

Il rinnovo della dichiarazione di dimora abituale riguarda i cittadini extracomunitari residenti nel Comune in possesso del permesso di soggiorno rinnovato o delle ricevute della richiesta di rinnovo.

La richiesta di attestazione di soggiorno permanente riguarda solo i cittadini di Stati membri dell'Unione Europea (comunitari), che siamo regolarmente soggiornanti da almeno 5 anni. Assenze inferiori fino a 6 mesi non pregiudicano il computo dei 5 anni, mentre non si ha soggiorno continuativo se l'assenza supera i due anni consecutivi (vedi art. 14 D.Lgs. 30/2007).

Tempi di rilascio:

La registrazione del nuovo permesso di soggiorno è immediata mentre per il rilascio dell'attestazione di soggiorno il termine è di 30 giorni dal momento della richiesta.

Costi:

2 marche da bollo da € 16,00 da applicare alla richiesta e all'attestazione di regolare soggiorno o di soggiorno permanente.

 

A chi rivolgersi

Servizi Demografici

Ufficio Servizi-Demografici
Area Area Demografici e Sistema Informatico
Responsabile Barbara Giorgi
Indirizzo Piazza Vittorio Emanuele II°, n. 53 Piano Terra
Telefono 0587 758429
Fax 0587 758428
Email anagrafe@comune.bientina.pi.it
PEC demografici.bientina@legalmail.it
Personale
Personale
Addetto Telefono Email
(Responsabile) Barbara Giorgi 0587 758430
Graziana Gozzoli 0587 758459
Veronica Ferrucci 0587 758429
reperibilità (solo per denunce di morte - stato civile) 339 2281246
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Mattino Pomeriggio
Lunedì 08:30 - 13:00
Martedì 08:30 - 13:00 15:30 - 17:30
Mercoledì 08:30 - 13:00
Giovedì 08:30 - 13:00
Venerdì 08:30 - 13:00
Competenze

 

Stato Civile:

 

Anagrafe:

 

Ufficio Leva:

  • Certificato esito di Leva e Ruoli Matricolari
  • Formazione Liste di Leva
  • Tenuta Ruoli matricolari

 

Ufficio Elettorale:

 

Polizia Mortuaria:

 

Toponomastica:

  • Aggiornamento indirizzi (via, civico, interno) a seguito di variazioni di toponomastica

 

Banche dati:

Modulistica
Modulistica
  DOCX14,3K ANAGRAFE STRANIERI - Domanda di rilascio attestazione di soggiorno permanente.docx

  DOCX13,3K ANAGRAFE STRANIERI - Istanza per il rilascio dell’attestazione di regolarità di soggiorno.docx

torna all'inizio del contenuto