Convivenze di fatto

Informazioni per sapere come istituire o cancellare una Convivenza di fatto

Descrizione:

In data 5 giugno 2016 è entrata in vigore la Legge 20 maggio 2016 n. 76 (G.U. 21/05/2016 S.G. n. 118) riguardante la: “Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze“ (cosiddetta Legge Cirinnà).

Le convivenze di fatto, riguardanti sia coppie omosessuali che eterosessuali, sono regolate dall'art. 1 - commi dal 36 al 65.

La convivenza di fatto è un istituto che riguarda sia coppie omosessuali che eterosessuali composte da persone maggiorenni:

  • unite stabilmente da legami affettivi di coppia e di reciproca assistenza morale e materiale, non vincolate da rapporti di parentela, affinità o adozione, da matrimonio o da un’unione civile;
  • coabitanti ed aventi dimora abituale nello stesso Comune;
     

Nel caso in cui le stesse non siano residenti, coabitanti e iscritti sul medesimo stato di famiglia è necessario rivolgersi allo sportello anagrafico per effettuare la variazione di residenza o abitazione. 

Il contratto di convivenza si risolve per:

a) accordo delle parti;

b) recesso unilaterale;

c) matrimonio o unione civile tra i conviventi o tra un convivente ed altra persona;

d) morte di uno dei contraenti.

 

Normativa di riferimento

  • Legge n. 76 del 20 maggio 2016 "Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina della convivenza";

  • D.P.R. n. 223 del 30 maggio 1989 "Regolamento anagrafico";

  • Legge n. 1228 del 24 dicembre 1954 - art. 5;

  • D. L. n. 5 del 9 febbraio 2012, convertito in Legge n. 35 del 4 aprile 2012;

  • D. L. n. 47 del 28 marzo 2014, convertito in Legge n. 80 del 23 maggio 2014;

  • Circolare Ministero dell'Interno n. 7/2016.

Modalità della richiesta

Gli interessati possono presentare un'apposita dichiarazione sottoscritta da entrambi, unitamente alla copia dei rispettivi documenti di identità e secondo il fac-simile disponibile su questa pagina nella sezione "Modulistica"

La dichiarazione può essere inoltrata scegliendo una delle seguenti modalità:

  • direttamente agli sportelli del Comune di Bientina - Servizi Demografici;

  • per posta raccomandata;

  • per mail;

  • per PEC

 

In caso di invio telematico è necessario che venga rispettata una delle seguenti condizioni:

  • dichiarazione sottoscritta con firma digitale o qualificata e trasmessa a mezzo posta elettronica semplice o PEC;
  • dichiarazione scansionata e recante le firme autografe unitamente alle copie dei documenti d'identità dei dichiaranti.

Requisiti del richiedente:

  • maggiore età;
  • essere uniti stabilmente da legami affettivi di coppia con reciproca assistenza morale e materiale;
  • residenza nel Comune di Bientina;
  • coabitazione e iscrizione sullo stesso stato di famiglia;
  • insussistenza di rapporti di parentela, affinità, adozione tra le due parti;
  • insussistenza di vincoli di matrimonio o di unione civile.

 

Attenzione:

al fine della verifica dei requisiti previsti dalla legge i cittadini stranieri devono presentare un'attestazione consolare relativa all'insussistenza dei vincoli di parentela, affinità, adozione, matrimonio o unione civili

Non è possibile costituire una convivenza di fatto se gli interessati sono uniti da legami di parentela, affinità od adozione o se anche uno solo di loro sia tuttora legato da un vincolo matrimoniale o faccia parte di un'unione civile.

Documentazione da presentare:

Fotocopia del documento d'identità dei richiedenti

Tempi di rilascio:

A seguito della dichiarazione resa con le modalità di cui sopra, il Servizio Demografici procederà entro i due giorni successivi a registrare la convivenza di fatto, con decorrenza dalla data di presentazione della dichiarazione stessa.

Nei successivi 45 giorni verrà effettuata d’ufficio la verifica dei requisiti, tramite accertamenti.

Costi:

Nessuno

A chi rivolgersi

Servizi Demografici

Ufficio Servizi-Demografici
Area Area Demografici e Sistema Informatico
Responsabile Barbara Giorgi
Indirizzo Piazza Vittorio Emanuele II°, n. 53 Piano Terra
Telefono 0587 758429
Fax 0587 758428
Email anagrafe@comune.bientina.pi.it
PEC demografici.bientina@legalmail.it
Personale
Personale
Addetto Telefono Email
(Responsabile) Barbara Giorgi 0587 758430
Graziana Gozzoli 0587 758459
Veronica Ferrucci 0587 758429
reperibilità (solo per denunce di morte - stato civile) 339 2281246
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Mattino Pomeriggio
Lunedì 08:30 - 13:00
Martedì 08:30 - 13:00 15:30 - 17:30
Mercoledì 08:30 - 13:00
Giovedì 08:30 - 13:00
Venerdì 08:30 - 13:00
Competenze

 

Stato Civile:

 

Anagrafe:

 

Ufficio Leva:

  • Certificato esito di Leva e Ruoli Matricolari
  • Formazione Liste di Leva
  • Tenuta Ruoli matricolari

 

Ufficio Elettorale:

 

Polizia Mortuaria:

 

Toponomastica:

  • Aggiornamento indirizzi (via, civico, interno) a seguito di variazioni di toponomastica

 

Banche dati:

  • Aggiornamento banche dati SISTER – ANNCSU
  • Aggiornamento banche dati: INA, INPS, MCTC, AGENZIA ENTRATE, AZIENDE SANITARIE
  • Attività di comunicazione ai cittadini e agli enti interessati
  • Censimento permanente della popolazione
  • Elaborazioni statistiche su richieste di PP.AA. o privati (solo su dati aggregati, non coperti dal segreto statistico e dal segreto di ufficio)
  • Indagini e rilevazioni per conto di ISTAT
  • Statistiche mensili e annuali dei movimenti demografici
Modulistica
Modulistica
  DOC99,3K Convivenza di Fatto - Modulo Istituzione.doc

  PDF179,6K Convivenza di Fatto - Modulo Istituzione.pdf

  DOC90,1K Convivenza di Fatto - Modulo Cessazione.doc

  PDF169,6K Convivenza di Fatto - Modulo Cessazione.pdf

torna all'inizio del contenuto