Adeguamento del Piano Strutturale

Formazione primo Piano Operativo con contestuale Variante di adeguamento del Piano Strutturale al Piano di Indirizzo Territoriale/Piano Paesaggistico Regionale.

Tipologia: Strumento di Pianificazione Territoriale ( Piano Strutturale) e Strumento di Pianificazione Urbanistica (Piano Operativo)

Responsabile del Procedimento Urbanistico: Arch. Giancarlo Montanelli

Responsabile del Procedimento di V.A.S. ( Valutazione Ambientale 
Strategica):
 Ing. Alessandra Frediani

Settore: Area 4 Tecnica – P.zza Vittorio Emanuele II n. 53 – Piano II

Orario: Lun. 8.30/13.00 Mart. 8.30/13.00 – 15.30/18.00 Giov. 8.30/13.00

Descrizione Sintetica del Procedimento Urbanistico:
Il Comune di Bientina è dotato di Piano Strutturale approvato nell’anno 2007, antecedente alle previsioni Regionali approvate con il Piano di Indirizzo Territoriale (P.I.T.).
Poiché il suddetto Piano Regionale ha recepito le normative nazionali relative alla tutela del paesaggio nel proprio Piano (P.P.R.) si rende necessario l’adeguamento del Piano Strutturale Comunale alla sopra citata normativa Regionale.

Il Comune di Bientina è dotato altresì, di Regolamento Urbanistico approvato nell’anno 2009, le cui previsioni devono essere rinnovate e valutate alla luce e nel rispetto della nuova Legge Regionale del Governo del Territorio n. 65 del 10.11.2014.
Pertanto l’Amministrazione Comunale deve procedere alla redazione del nuovo strumento della pianificazione urbanistica che oggi si chiama Piano Operativo, anch’esso adeguato alla disciplina Regionale del P.I.T./P.P.R.

Il nuovo Piano operativo si pone i seguenti obbiettivi generali:

  • Tutelare il territorio e i corsi d’acqua esistenti verificando le attuali criticità idrauliche e geologiche favorendo così l’agricoltura e il ripristino delle vegetazioni;
  • Tutelare i boschi e la vegetazione al limite della campagna;
  • Disegnare un perimetro degli attuali centri abitati ricostituendo un limite urbano certo;
  • Prevede l’attuazione di interventi convenzionati che oltre all’edificazione in coerenza con il paesaggio tradizionale permetta la realizzazione di nuove infrastrutture;
  • Individuazione dei nuclei rurali e delle loro caratteristiche da tutelare, volta anche allo sviluppo del turismo senza consumo di suolo e con recupero della sentieristica ;
  • Mantenimento e sviluppo del verde pubblico.

Il nuovo Piano operativo si pone, altresì, i seguenti obbiettivi specifici per le varie zone del territorio:

  • Migliorare l’ingresso a Bientina tutelando il centro storico e ridisegnando la viabilità di accesso al centro abitato per i mezzi pesanti;
  • Sviluppare elementi di connessione pedonale e ciclabile per unire al capoluogo sia la campagna sia la zona industriale;
  • Riqualificazione di fabbricati ed aree in disuso ed abbandonate;
  • Valorizzare i caratteri del paesaggio agricolo del Padule con il mantenimento delle opere di sistemazione idraulica- agraria;
  • Prevedere nella località Quattro Strade nuove sistemazioni per le strutture scolastiche che costituiscano anche centro urbano;
  • Prevedere nella località di Santa Colomba la realizzazione di una centralità di quartiere in prossimità dell’attuale Chiesa;
  • Sviluppare i collegamenti pedonali e ciclabili delle due località di collina con alcuni luoghi e servizi pubblici.
Documenti
Documenti
  PDF606,4K Avviso Garante Assemblee Pubbliche Cittadini.pdf

  PDF604,9K Avviso Garante Assemblee pubbliche Tecnci e Associazioni.pdf

  PDF228,5K Avviso Garante dell'Informazione e della Partecipazione - N.1 del 28-11-2017.pdf

  PDF563,9K Determinazione n.383 del 15-12-2017.pdf

  PDF2,1M Slide di presentazione alle assemblee.pdf

Questa presentazione rappresenta una sintesi a scopo informativo e divulgativo. Pur contenendo informazioni e semplificazioni corrette nella sostanza, per tutto ciò che concerne valutazioni o contributi di carattere tecnico si raccomanda di riferirsi al quadro normativo vigente (citato anche nella presentazione) e di verificare direttamente i documenti ufficiali e completi dell'Avvio del Procedimento sopra pubblicati, in particolar modo per quanto concerne gli obbiettivi.

Ulteriori dettagli e documenti

  1. Documenti collegati
torna all'inizio del contenuto